“Stam sò da dòs”, la canzone dei Ristoratori Responsabili per aiutare il Santa Maria Nuova

Video Ristoratori Responsabili

«Ecco la vera guida reggiana per proteggersi dal Coronavirus e per finanziare la nostra raccolta fondi in favore dell’Ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia! Ascoltate e donate!».

È stata pubblicata ieri sul profilo Facebook dei Ristoratori Responsabili di Reggio Emilia la canzone che – in dialetto reggiano (sottotitolato) – spiega come evitare il Coronavirus e dà appuntamento a tutti a quando «questa storia sarà finita» per una «grande festa». L’indicazione per festeggiare tutti insieme il prima possibile arriva nel ritornello ed è chiara (anche se in dialetto rende decisamente di più): «Stammi lontano, che domani andrà tutto bene!».

L’idea è venuta a Daniela Biavati della Cantina Garibaldi di Puianello, uno dei 250 ristoranti, pub e birrerie di Reggio Emilia e provincia che – prima la chiusura dei locali fosse decisa per decreto – avevano deciso di sospendere l’attività per tutelare clienti e lavoratori. Il brano è stato realizzato dal musicista e compositore Valerio Carboni insieme al chitarrista Fausto Comunale, la voce è di Luca Daviddi.

Lo scopo dell’iniziativa è finanziare la raccolta fondi in favore dell’Ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia per combattere la diffusione del Coronavirus. «Abbiamo deciso di lanciare una campagna di raccolta fondi – si legge nell’appello dei Ristoratori Responsabili – perché è urgente fare il possibile per chi rischia la vita tutti i giorni».


(17 marzo 2020)

Tags: