Rosa. Coltiviamo bellezza, Corte Ospitale di Rubiera (RE)
News

Rosa, il progetto della Corte Ospitale per coltivare insieme la bellezza

Sei incontri per parlare di teatro e di futuro insieme. Fino al 30 maggio è possibile iscriversi al progetto del centro di produzione teatrale di Rubiera

«Dopo questo periodo di sospensione ci piacerebbe iniziare a parlare di teatro e di futuro insieme: spettatori, pubblico, operatori, comunità. Per sentire le varie opinioni, dire la nostra e procedere verso un orizzonte condiviso». È l’obiettivo semplice e ambizioso di Rosa. Coltiviamo bellezza, il nuovo progetto ideato e promosso da La Corte Ospitale di Rubiera (RE).

Il percorso si svilupperà in un ciclo di sei incontri che avranno luogo ogni mercoledì a partire dal 3 giugno, dalle ore 18 alle ore 19.30. Il primo incontro sarà sulla piattaforma Zoom. «Parleremo insieme di teatro, di cultura, di partecipazione, in un dialogo aperto fra sogni, scommesse e nuovi inizi. Al centro ci saranno gli sguardi di ognuno: sguardi aperti, sguardi nascosti, sguardi poetici, sguardi reali».



Un percorso aperto a tutti

Il percorso è aperto a tutti, non è necessario avere una preparazione specifica o essere appassionati di teatro. «Cerchiamo curiosità e voglia di condividere sguardi e riflessioni, per essere una comunità che si trova a riflettere e a costruire».

È possibile iscriversi entro il 30 maggio 2020 chiamando il numero 0522 621133, via WhatsApp al numero 328 2911077 oppure inviando una mail all’indirizzo formazione.corteospitale@gmail.com. Per iscriversi è necessario inserire tutti i contatti (dati anagrafici, residenza, cellulare ed email) e poi raccontare in poche parole il perché del proprio interesse a partecipare.