Mundus e altre cose che succedono questo fine settimana #24

jah9

Al Vibra Jah9 & The Dub Treatment inaugura la XXIV edizione di Mundus.
La Casa del Quartetto va verso il gran finale.
Alla Pilotta di Parma in scena “La Vida es Sueño“, il nuovo lavoro di Lenz Fondazione.
Capossela, Recalcati, Murgia tra gli ospiti del Festival della Lentezza di Colorno.
A Pennabilli, in provincia di Rimini, sono i giorni del Festival Internazionale di Arti Performative “Artisti in Piazza“.
Alla Rocca Malatestiana di Cesena c’è Fantastic Negrito.
A Formigine arriva la quinta edizione di Moninga Open Air Festival.
A Bologna c’è l’unica data italiana dei Matmos.
C’è questo e altro da fare tra il 14 e il 16 giugno 2019 in Emilia e dintorni. Ecco quello da non perdere, secondo noi.

 


quartetto cesar franck

FESTIVAL
La Casa del Quartetto verso il gran finale
Prosegue il programma della Casa del Quartetto, programma di residenza artistica di alta formazione per giovani quartetti d’archi. Venerdì 14 giugno l’appuntamento è doppio: ai Chiostri di San Domenico alle 19 il Quartetto Cesar Franck (foto) eseguirà il Quartetto n. 12 in mi bemolle maggiore, op. 127 di Beethoven e il Quartetto in mi minore di Verdi; alle 21 nella sala degli Specchi del Teatro Valli, il Quartetto di Cremona esegue Langsamer Satz di Webern, Quartetto in do maggiore KV465 “Dissonanzen” di Mozart e Quartetto n. 8 in mi minore, op.59 n. 2 di Beethoven.
Gran finale domenica 16 giugno alle 21, ai Chiostri di San Pietro, a ingresso libero: prima il Quartetto Maurice, che eseguirà la prima assoluta della nuova composizione affidata a Zeno Baldi, poi i Quartetti A&C, Al Pari, Cesar Franck, Reflex che eseguiranno la prima assoluta della nuova composizione per quattro quartetti d’archi, commissionata da Fondazione I Teatri a Claudio Panariello.

 

Lenz Fondazione - La Vida es Sueno

TEATRO
Alla Pilotta “La Vida es Sueño”, il nuovo lavoro di Lenz Fondazione
Nell’Ala Nord della Galleria Nazionale nel Complesso Monumentale della Pilotta di Parma, dopo il debutto di martedì 11 giugno, va in scena fino al 22 giugno, con pausa domenica 16 e lunedì 17, l’installazione site-specific “La Vida es Sueño”, nuova creazione di Lenz Fondazione. Quindici performer di età compresa tra gli otto e gli ottant’anni daranno corpo alla riscrittura scenica delle visioni di Lenz ispirate a Calderón de la Barca. La grande installazione performativa fungerà da anteprima al Festival Internazionale Natura Dèi Teatri, che entrerà nel vivo a novembre con ospiti italiani e residenze internazionali. (foto di Francesco Pititto)

 


FESTIVAL
EstAsia, il festival dedicato alla cinematografia asiatica
Prosegue fino a lunedì 17 giugno la quarta edizione di EstAsia, festival cinematografico dedicato alla cultura asiatica che si propone di offrire un momento di riflessione sulla multiculturalità. Tra il Cinema Rosebud e l’Arena Stalloni di Reggio Emilia ci sarà la possibilità di vedere anteprime e pellicole altrimenti difficilmente fruibili. Grande spazio quest’anno ai film provenienti dalla Cina, la nazione che più delle altre si sta affermando in campo internazionale grazie a una nuova generazione di registi dalla forte impronta autoriale.

 


CONCERTI
La quattro giorni di Firenze Rocks
Ha preso il via giovedì 13 giugno – con tra gli altri Tool e Smashing Pumpkins – la quattro giorni di Firenze Rocks con una line up abbastanza impressionante. Venerdì 14 giugno è la volta di Ed Sheeran, Snow Patrol, Zara Larsson, Matt Simons. Sabato 15 giugno ecco Eddie Vedder, Glen Hansard, Nothing But Thieves, The Struts, The Amazons, Jameson Burt. Si chiude domenica 16 giugno con The Cure, Sum 41, Editors, Balthazar, Siberia. Ce n’è per tutti i gusti, o quasi.

 


FESTIVAL
Il Festival Internazionale di Arti Performative di Pennabilli
Dal 1997, a giugno, la città di Pennabilli (RN) ospita il Festival Internazionale di Arti Performative “Artisti in Piazza”. Fin dalle prime edizioni l’evento è diventato uno dei più importanti festival multidisciplinari in programma in Italia. Nei quattro giorni di festival – dal 13 al 16 giugno – il centro storico di Pennabilli accoglie le performance di 60 compagnie internazionali fra teatro, musica, nouveau cirque, danza, teatro di figura e tutte le forme di spettacolo riproducibili all’aperto, incantando la cittadina che fu residenza e ispirazione per il grande Tonino Guerra.

 


FESTIVAL
Jah9 & The Dub Treatment inaugura la XXIV edizione di Mundus
Dal 14 giugno al 15 agosto, diciannove concerti nelle piazze e nei cortili di Carpi, Casalgrande, Correggio, Modena, Reggio Emilia e Scandiano. Riparte giovedì 14 giugno dal Vibra di Modena il Festival Mundus, giunto alla sua XXIV edizione, e riparte alla grande con il concerto di Jah9 & The Dub Treatment. Jah9 è diventata un’icona femminile di un movimento basato sulla coscienza universale. La sua filosofia, la sua spiritualità e il suo stile Jazz on Dub si è diffuso in Europa e nel resto del mondo dal 2013 grazie al suo primo acclamatissimo primo album “New Name”. Tra i protagonisti dei prossimi concerti di Mundus, Bombino (il 2 luglio a Modena), Javier Girotto Trio (il 9 luglio a Casalgrande), Omar Sosa & Gustavo Ovalles (l’11 luglio a Casalgrande), The Liberation Project feat. Phil Manzanera (il 18 luglio a Reggio Emilia), Luisa Sobral (il 24 luglio a Correggio), Mauro Pagani (il 25 luglio a Reggio Emilia), Violons Barbares (l’8 agosto a Correggio).

 


FESTIVAL
L’ultimo fine settimana del Biografilm Festival
Le grandi storie di vita da Diego Maradona a Muhammad Ali, dall’artista contemporaneo Christo all’icona del cinema francese Fabrice Luchini, dall’ex sindaco di Bogotà Antanas Mockus alla fotografa siciliana Letizia Battaglia, fino a Michail Gorbachev e Romano Prodi. A Bologna prosegue fino al 17 giugno Biografilm Festival – International Celebration of Lives, il festival che indaga le nuove tendenze del film e del documentario. Biografilm ha sempre riservato una particolare attenzione per i racconti di vita, e in questa nuova edizione la biografia è protagonista più che mai, con tante attesissime anteprime di film capaci di ritrarre i più grandi protagonisti dell’arte e della cultura mondiali.

 


CONCERTI
Fantastic Negrito alla Rocca Malatestiana di Cesena
All’interno della benemerita rassegna A Cielo Aperto, venerdì 14 giugno sul palco della Rocca Malatestiana di Cesena salirà Fantastic Negrito, uno che trasuda schiettezza e sa essere contemporaneamente struggente ed energico, creativo e denso di black music. Nel 2019 “Please Don’t Be Dead”, il suo album più recente, si è aggiudicato un Grammy nella categoria Best Contemporary Blues Album.

 


FESTIVAL
La quinta edizione di Moninga Open Air Festival
A Villa Benvenuti a Formigine (MO) dal 14 al 16 giugno arriva la quinta edizione di Moninga Open Air Festival. Nella line up, Myss Keta, Sentimental Rave, Catnapp, Darwin, Emmanuelle, Sequoyah Tiger, Paula Tape, Nava, Sofia Kourtesis, Clara,
Emme, Clara La San, Lourdes. Come sempre, tutto il ricavato andrà alla Pediatrie de Kimbondo, orfanotrofio ed ospedale pediatrico di Kinshasa, in Repubblica Democratica del Congo.

 


FESTIVAL
Capossela, Recalcati, Murgia tra gli ospiti del Festival della Lentezza
In programma alla Reggia di Colorno (PR) dal 14 al 16 giugno, il Festival della Lentezza è un luogo di contaminazione reciproca, fatto di incontri, laboratori e spettacoli, per i più grandi e per i più piccoli. Tutti a ingresso libero e gratuito. E nessuna barriera che separa gli artisti dal pubblico. Tra gli ospiti: Massimo Recalcati, Vito Mancuso, Vinicio Capossela, Michela Murgia.

 


festival della fiaba

FESTIVAL
Il Festival della Fiaba, quest’anno il tema è la “Follia”
Tre giorni di narrazioni in voce semplice di fiabe e miti, conferenze, performance, spettacoli, workshop e tante iniziative dedicate quest’anno al tema della “Follia”. Dal 14 al 16 giugno il Festival della Fiaba torna a Modena in una nuova versione itinerante presso il circolo culturale Filatoio e varie location nel quartiere adiacente al Museo casa Enzo Ferrari. A caratterizzare l’evento è il target di riferimento, ovvero il pubblico adulto e consapevole.

 


CONCERTI
Riparte il BOtanique
Sono anni che il BOtanique è un riferimento nelle lunghe serate estive bolognesi. I giardini di via Filippo Re sono un angolo magnifico e ancora relativamente segreto dell’antica Felsina. Ma bando alla storia, venerdì 14 giugno la rassegna prende il via con la Brass Against. Tra gli artisti che verranno ospitati da qui al 27 luglio, segnaliamo Papa Roach, Diaframma, Giovanni Lindo Ferretti, Joan As Police Woman, Giant Sand. Ne parleremo.

 


CONCERTI
L’unica data italiana dei Matmos, a Bologna
Domenica 16 giugno il Biografilm Park di Bologna ospita l’unica data italiana dei Matmos. La musica del duo elettronico statunitense è spesso realizzata adoperando campionamenti tratti dai più svariati oggetti non musicali. “Plastic Anniversary” è il loro nuovo album: dopo l’ultimo acclamato “Ultimate Care II”, interamente composto dal suono di una lavatrice. E anche il nuovo lavoro è derivato da un’unica fonte sonora: la plastica.