Les Négresses Vertes e altre cose che succedono questa settimana #7

les negresses vertes

    • Al Teatro Due dodici appuntamenti con l’audiovisivo teatrale
    • L’unica data italiana degli Altın Gün
    • “Ubu al Luna Park” al Teatro Tagliavini
    • “Get your shit together” debutta al Teatro delle Passioni
    • “Julius Caesar”, al Teatro Piccolo Orologio Shakespeare in lingua originale
    • “Esodo” con Simone Cristicchi al Teatro De André
    • Les Négresses Vertes festeggiano i 30 anni di “Mlah”
    • Il pianista Ivan Krpan in concerto al Teatro Asioli
    • Gianrico Carofiglio al Forum Monzani
    • “Quando tutto diventò blu”, il concerto a fumetti arriva al Kessel

C’è questo e altro da fare tra l’11 e il 16 febbraio 2020 in Emilia e dintorni. Ecco quello da non perdere, secondo noi.

 

 festival e rassegne 


Arlecchino servitore di due padroni diretto da Giorgio Strehler

RASSEGNA / Parma
Al Teatro Due dodici appuntamenti con l’audiovisivo teatrale
In occasione di Parma Capitale della Cultura 2020, Teatro Due inaugura, insieme a Fondazione Monteparma, un rapporto di collaborazione con Rai Teche. Il Teatro dei Divi è un calendario di dodici appuntamenti con l’audiovisivo teatrale, articolati tra febbraio e dicembre 2020 a Teatro Due e propone un’intensa panoramica di spettacoli che dalla prima metà degli anni Cinquanta arriva al finire degli anni Sessanta. Una stagione in cui lo status di “attore teatrale” è considerato un sigillo di eccellenza artistica, sinonimo di elezione anche per coloro che sognano di entrare nel mondo del cinema o della neonata televisione. Grazie al prezioso lavoro di documentazione della Rai, il teatro italiano si rende accessibile per la prima volta al grande pubblico e interpreti come Sarah Ferrati, Tino Carraro, Vittorio Gassman, Salvo Randone, Valeria Moriconi entrano nei salotti degli italiani assieme ai testi di Shakespeare, Goldoni, Pirandello, Miller, Euripide, Shaw. Si parte giovedì 13 febbraio con “Arlecchino servitore di due padroni” di Carlo Goldoni, per la regia di Giorgio Strehler, 1955.

RASSEGNA / Reggio Emilia
Felicità Sostenibile: il Festival prende O2
Eventi, incontri, spettacoli, laboratori a sostegno dell’ambiente da febbraio a maggio 2020, questo è Felicità Sostenibile. Primo appuntamento, sabato 15 febbraio al Binario49 di Reggio Emilia, dal titolo “Alleanze urbane”. Domenica 22 marzo sarà la volta di “Alleanza Indoor” allo Spazio Gerra, da giovedì 2 a domenica 5 aprile al Teatro Piccolo Orologio “Alleanze on the road”, per chiudere domenica 10 maggio al Parco del Popolo con “Alleanze Outdoor”.

 

 MARTEdì 11 febbraio 


CONCERTO / Milano
L’unica data italiana degli Altın Gün
Gli Altın Gün si definiscono “Anatolian rock and Turkish Psychedelic Folk band from Amsterdam”. L’incipit la dice già molto di questo super gruppo, «che muove da oriente, passa ad occidente, ma dove l’erba è buona (e legale), e attraversa letteralmente il cosmo». Martedì 11 febbraio arrivano per la prima volta in Italia, per un’unica data, alla Santeria Toscana 31 di Milano dove molto contenti di ospitarli e hanno ragione ad esserlo.

CONCERTO / Milano
I City And Colour di Dallas Green in concerto al Teatro dal Verme
Dallas Green – oltre ad essere cuore pulsante di progetti straordinari come gli Alexisonfire, pilastro fondamentale del post-hardcore internazionale, e gli You+Me, velata e toccante confessione co-firmata nientemeno che da P!NK – è l’intoccabile maestro dietro City And Colour, martedì 11 febbraio al Teatro dal Verme di Milano. Vulnerabilità primordiale, carne viva, nervi scoperti: il progetto si addentra nelle ferite più crude, nelle gioie più spontanee, nelle paure più rarefatte, accompagnandole a un sound di una delicatezza onirica di forza sconvolgente.

TEATRO / Modena
“Pesce d’aprile” al Teatro Michelangelo
“Pesce d’aprile” – in scena al Teatro Michelangelo di Modena dal 11 al 13 febbraio – è il racconto di un grande amore che la malattia ha reso ancora più grande: un’esperienza reale, toccante, intima e straordinaria di un uomo e di una donna che non si danno per vinti quando il destino sconvolge la loro esistenza. I protagonisti si mettono a nudo svelando le loro fragilità, raccontando come possano crollare le certezze e come si possa risalire dal baratro. Da rilevare che lo spettacolo riunisce le due grandi spalle di Luca Zingaretti in Montalbano: Cesare Bocci come regista e protagonista, Peppino Mazzotta come supervisore. Bello.

 

 giovedì 13 febbraio 


Ubu al Luna Park

TEATRO / Novellara
“Ubu al Luna Park” al Teatro Tagliavini
Dopo il debutto al Teatro Cavallerizza di Reggio Emilia, giovedì 13 febbraio va in scena al Teatro Tagliavini di Novellara la nuova creazione di Festina Lente Teatro, “Ubu al Luna Park”, liberamente tratta dall’Ubu Re di Alfred Jarry, regia di Andreina Garella, che cura il progetto di teatro e salute mentale insieme a Mario Fontanini. Immaginato in un Luna Park, luogo di divertimento, magico e surreale, ma anche di distrazione, superficialità, noncuranza, spazio che diventa specchio del genere umano, lo spettacolo vede in scena un gruppo di persone con fragilità e disagio psichico, che con sensibilità e creatività, tra verità e finzione, contendono lo spazio scenico alle convenzioni sociali, alla prepotenza, all’egoismo, nel tentativo di liberarsi da imposizioni che imprigionano. Accompagnano lo spettacolo le musiche della Banda di Quartiere di Reggio Emilia, diretta da Emanuele Reverberi. (foto di Nicolò degl’Incerti Tocci)

 

 venerdì 14 febbraio 


Get Your Shit Together

TEATRO / Modena
“Get your shit together” debutta al Teatro delle Passioni
Venerdì 14 febbraio al Teatro delle Passioni di Modena debutta “Get your shit together”, il nuovo spettacolo di Luca Carboni e Gabriel Da Costa prodotto da Emilia Romagna Teatro Fondazione in collaborazione con Théâtre National de Bretagne (Rennes) e Collectif Novae (Bruxelles). Dal 2013 i due artisti collaborano alla creazione di lavori che uniscono performance, teatro, art-video e nuove tecnologie. A partire dalla storia reale di un uomo che una notte d’estate ha trascorso sei ore davanti a un erogatore di benzina senza fare nulla, Carboni e Da Costa indagano le cause di questa sua immobilità: una crisi di panico, un burn-out, un momento di riflessione o un atto di ribellione? Nello spettacolo viene utilizzato un robot realizzato in collaborazione con il Laboratorio Aperto di Modena. “Get your shit together” rimarrà in scena al Teatro delle Passioni fino a domenica 16 febbraio, dove sono previste anche tre repliche nell’ambito di VIE Festival, dal 25 al 27 febbraio.

TEATRO / Reggio Emilia
“Julius Caesar”, al Teatro Piccolo Orologio Shakespeare in lingua originale
Come da otto stagioni ad oggi, torna sul palco del Teatro Piccolo Orologio il
tradizionale appuntamento con le opere di William Shakespeare presentate in lingua originale inglese dalla compagnia Teatro delle Due, da sempre capace e di rendere viva la poesia del bardo e di trasmetterla ad un giovane pubblico. Dopo il successo di “Othello” lo scorso anno, venerdì 14 e sabato 15 febbraio va in scena “Julius Caesar” con Amanda Thickpenny, Jazmin Williams, Julia VanderVeen, Kevin Patrick McGuire, Ollie Rasini, Scott Watson, Valeria Bottazzi, diretti da Kevin Patrick McGuire.

TEATRO / Casalgrande
“Esodo” con Simone Cristicchi al Teatro De André
“Esodo. Racconto per voce, parole ed immagini” di e con Simone Cristicchi va in scena venerdì 14 febbraio al Teatro De André di Casalgrande (RE). Nel porto vecchio di Trieste, il Magazzino N.18 conserva sedie, armadi, materassi, letti e stoviglie, fotografie, giocattoli, ogni bene comune nello scorrere di tante vite interrotte dalla storia, e dall’Esodo: con il Trattato di Pace del 1947 l’Italia perse vasti territori dell’Istria e della fascia costiera, e circa 300 mila persone scelsero – davanti a una situazione dolorosa e complessa – di lasciare le loro terre natali destinate a non essere più italiane. Non è difficile immaginare quale fosse il loro stato d’animo, con quale e quanta sofferenza intere famiglie impacchettarono le loro cose lasciandosi alle spalle le case, le città, le radici. Davanti a loro difficoltà, paura, insicurezza, e tanta nostalgia.

CONCERTO / Firenze
Les Négresses Vertes festeggiano i 30 anni di “Mlah”
Venerdì 14 febbraio prende il via dalla Flog di Firenze il tour italiano di Les Négresses Vertes che farà poi tappa a Trieste (15 febbraio) e Bergamo (16 febbraio). La band francese celebra i 30 anni di “Mlah”, il loro album più noto, uscito nel 1988.
Vivaci e carismatici, Les Négresses Vertes si formano nei quartieri operai della Parigi degli anni ’80, gli stessi attraversati dal cabaret zingaro equestre, dalla musica punk e gipsy. Nasce così uno dei gruppi folk-rock più iconici e famosi al mondo, assolutamente da non perdere dal vivo.

 

 sabato 15 febbraio


Ivan Krpan

CONCERTO / Correggio
Il pianista Ivan Krpan in concerto al Teatro Asioli
Sabato 15 febbraio Ivan Krpan sarà al Teatro Asioli di Correggio (RE). Il ventiduenne pianista di Zagabria ha trionfato nell’edizione 2017 del prestigioso Concorso Pianistico Internazionale “Ferruccio Busoni” di Bolzano, iscrivendo il proprio nome nell’albo d’oro della competizione, istituita nel 1949 da Arturo Benedetti Michelangeli, insieme a quelli di grandissimi interpreti come Martha Argherich, Jörg Demus e Lilya Zilberstein. A Correggio eseguirà composizioni di Johannes Brahms, Fryderyk Chopin e Franz Liszt.

PRESENTAZIONE LIBRO / Modena / ingresso libero fino ad esaurimento posti
Gianrico Carofiglio al Forum Monzani
“La misura del tempo” (Einaudi) è il sesto romanzo che Gianrico Carofiglio, ex magistrato ed ex politico, dedica alla figura di Guido Guerrieri, avvocato ultracinquantenne entrato da tempo nel cuore dei lettori. L’autore pugliese lo presenta a Modena sabato 15 febbraio alle 17.30 al Forum Monzani.

PRESENTAZIONE LIBRO / Reggio Emilia
Il Management al Locomotiv
Sabato 15 febbraio sul palco del Locomotiv di Bologna salgono i Management che vengono a presentare “Sumo”, il quinto album di inediti della band già nota come Management del Dolore Post-Operatorio. Dopo quattro album in studio che hanno fatto del Management un nome di riferimento del movimento “indie” italiano, con questo lavoro “elettro-cantautorale” la band è pronta per una nuova stagione artistica e poetica.

 

 DOMENICA 16 febbraio 


Quando tutto diventò blu

CONCERTO / Cavriago
“Quando tutto diventò blu”, il concerto a fumetti arriva al Kessel
“Quando tutto diventò blu”, la graphic novel cult di Alessandro Baronciani, diventa un concerto a fumetti con Suner, il project festival di Arci Emilia Romagna. Il progetto curato da Alessandro Baronciani e Corrado Nuccini (Giardini di Mirò) domenica 16 febbraio arriva al Kessel di Cavriago (RE) e avrà come voci Ilaria Formisano (Gomma) ed Her Skin insieme a Daniele Rossi al violoncello. Ad ogni data ospiti tra i nomi più importanti dell’indie al femminile e non solo, che interpreteranno pezzi originali. Ospite speciale della serata al Kessel sarà HÅN, giovane artista che fonde pop etereo e melodie scure in un mix nostalgico ma accattivante.

 


E poi, sempre tra l’11 e il 16 febbraio:

 


 

Tags: , , , , , , , , , ,