Festivalfilosofia e altre cose che succedono questa settimana #37

festival filosofia

* Gli sloveni Širom in concerto a Parma
* Parma Cittàdella Musica con Salmo, Venditti e “Notre Dame de Paris
* Dario Vergassola e Moni Ovadia alla Festa dell’Unità di Modena
* Musica dal vivo e calcetto, torna Tutto Molto Bello
* La Banda di Quartiere a Suoni dai Balconi
* Viaggio a Gualtieri, un piccolo Grand Tour
* I 200 appuntamenti di Festivalfilosofia
* Enciclopeday, si parte da Soragna

C’è questo e altro da fare tra il 9 e il 15 settembre 2019 in Emilia e dintorni. Ecco quello da non perdere, secondo noi.

 


CONCERTO
Edoardo Bennato alla Festa dell’Unità di Modena
Edoardo, primo della stirpe dei Bennato (poi vennero Eugenio e Giorgio), martedì 10 settembre arriva alla Festa dell’Unità di Modena con tutto il suo carico di medaglie e di battaglie vinte e perse, tra cantautorato flirtante con il punk e certe digressioni nazionalpopolari francamente dimenticabili. E infatti noi ci ricordiamo le cose belle di Bennato I, e sono tante e vi invitiamo a sentirlo live, che ha parecchie cose da dire, dopo tutti questi anni.

 

CONCERTO
Gli sloveni Širom a Parma
Eccezionalmente di mercoledì, l’11 settembre, Dark/tones il contenitore musicale dedicato alla sperimentazione sonora di Postwar Cinema Club di Parma presenta i live dei Širom. Il trio sloveno è caratterizzato da un suono folk strumentale caleidoscopico, sognante e sperimentale. Nel 2019 è uscito il loro ultimo progetto “A Universe that Roasts Blossoms for a Horse” e il loro disco precedente fu considerato da più parti una delle migliori release del 2017.

 

La guerra che fingiamo non ci sia

PRESENTAZIONE LIBRO
“La guerra che fingiamo non ci sia” di Maria Rita Prette
Mercoledì 11 settembre alle 18.30 allo Spazio Nuovo di Modena presentazione del libro “La guerra che fingiamo non ci sia” di Maria Rita Prette. Una data non casuale, l’11 settembre, per riflettere su questo tema. Tutti noi riteniamo di essere in un’epoca di pace. Quello che invece scopriremo, dialogando con Maria Rita Prette, è che viviamo un’epoca di guerre la cui slealtà non ha precedenti nella storia dell’umanità. Il libro è un percorso documentato dentro ai meccanismi, le logiche, gli strumenti di ogni guerra moderna che individua e svela interessi e strategie di quelle che ormai chiamiamo “guerre umanitarie”.

 

Parma Cittàdella Musica

FESTIVAL
Parma Cittàdella Musica con Salmo, Venditti e “Notre Dame de Paris”
Parma Cittàdella Musica. Un nuovo festival nella città ducale, dal 11 al 21 settembre  al Parco della Cittadella. Si parte mercoledì 11 settembre con il concerto di Salmo, tra gli artisti del momento e che con il suo ultimo album ‘Playlist’ è record assoluto di ascolti su Spotify. Giovedì 12 settembre sarà la volta di Antonello Venditti che porta a Parma il suo spettacolo unico in occasione del 40° anniversario dell’indimenticabile album “Sotto il segno dei Pesci”. Il 19, 20 e 21 settembre – infine – un grande ritorno per Parma: gli gli artisti, acrobati, ballerini di “Notre Dame de Paris”.

 

Dario Vergassola + Moni Ovadia

TEATRO
Dario Vergassola e Moni Ovadia alla Festa dell’Unità di Modena
Mercoledì 11 settembre alla Festa dell’Unità di Modena un incontro tra due filosofie e tra due modi di fare teatro e comicità. Il “saggio” Moni Ovadia, saggio perché più vecchio, terrà una specie di lezione sull’ebraismo e il suo umorismo a Vergassola che da buon ligure, per affinità vicino agli ebrei, cercherà di capirne l’essenza e cercherà di rilanciare dal suo punto di vista alla lezione del saggio Moni. Riusciranno i nostri eroi a trovare un punto di accordo? Riusciranno a trovare il legame tra un modo di fare umorismo nella tragedia storica degli ebrei, popolo dalle straordinarie storie e fantastici scrittori, e il modo di far sorridere con l’amarezza e il cinismo ligure? Intanto intascheranno il cachet e poi ne riparleranno a cena tra di loro dopo lo spettacolo.

 

Tutto Molto Bello

CONCERTI
Musica dal vivo e calcetto, torna Tutto Molto Bello
Tutto Molto Bello è un festival unico nel suo genere che dal 2011 unisce musica e sport, due passioni nazionali. Dal 13 al 15 settembre il parco del DLF di Bologna diventa l’epicentro musicale del paese, dove convergono tutte le maggiori etichette discografiche italiane, con i loro artisti e gli addetti ai lavori, per sfidarsi in un torneo di calcetto. Il cuore di Tutto Molto Bello è anche il programma musicale e quest’anno, tra gli altri, troviamo Mahmood, La Rappresentante di Lista, Andrea Lazlo De Simone, Colle der Fomento, Jennifer Gentle, Giorgio Poi.

 

Suoni dai Balconi 2019

FESTIVAL
La Banda di Quartiere a Suoni dai Balconi
Dopo il rinvio per pioggia del concerto inaugurale dello scorso venerdì, il 13 settembre prende il via la seconda edizione di Suoni dai Balconi. Protagonisti saranno i musicisti della Banda di Quartiere che si esibiranno dal balcone di via Paradisi 10 a Reggio Emilia dalle 18.30. Nata nel 2008, la Banda di Quartiere si consolida nell’idea più semplice e “sociale” di fare musica senza vincoli né barriere, facendo convivere la tradizione bandistica italiana con sonorità e strumenti che spaziano verso altri mondi e culture.

 

Viaggio a Gualtieri

FESTIVAL
Viaggio a Gualtieri, un piccolo Grand Tour
Cultura, paesaggio, enogastronomia. Dal 13 al 15 settembre nel centro storico e nelle località limitrofe di Gualtieri (RE) spettacoli, concerti, aperture straordinarie, visite guidate, cene, percorsi naturalistici per la scoperta e riscoperta di luoghi nascosti e storie sconosciute di uno dei borghi più belli d’Italia. Viaggio a Gualtieri vuole ricreare un piccolo Grand Tour contemporaneo in uno dei borghi più belli d’Italia: Gualtieri si presta poiché è un centro rinascimentale di straordinario valore artistico e architettonico che resta ancora oggi un gioiello incontaminato colmo di bellezze da scoprire.

 

festival filosofia

FESTIVAL
I 200 appuntamenti di Festival filosofia
C’hanno spiegato che con “la cultura non si mangia”, che il cambiamento è ostacolato dai professoroni, che siamo il Paese europeo che legge meno… Come la mettiamo però con il Festival filosofia che nel 2018 ha totalizzato circa 180mila presenze in tre giorni tra lezioni magistrali e programma creativo e diventa quasi il secondo brand del territorio dopo la Ferrari? Da venerdì 13 a domenica 15 settembre è in programma l’edizione 2019 del festival, con quasi 200 appuntamenti a Modena, Carpi e Sassuolo fra lezioni magistrali, mostre e spettacoli, tutti dedicati al tema “persona”. Tra i protagonisti 54 relatori, di cui ben 24 debuttano al festival. Tra gli ospiti più attesi: Augé, Bodei, Bianchi, Cacciari, Crouch, Ehrenberg, Galimberti, Giovannini, Marzano, Massini, Nancy, Quante, Recalcati, Rosen, Roy, Severino, Vegetti Finzi. In programma anche otto “menu filosofici” per ricordare Tullio Gregory.

 

Max Gazzè

CONCERTO
Max Gazzè a Modena
Esistono ancora dei cantanti/musicisti che riescono a coniugare la qualità delle loro produzioni alle classifiche. È di certo il caso di Max Gazzè, che da bassista fidato di Niccolò Fabi (guarda caso, un altro che riesce bene in quello scritto sopra) è diventato punta di diamante di una musica italiana fatta bene, orecchiabile e non banale. Da goderne, sabato 14 settembre alla Festa dell’Unità di Modena. Dopo il tour per i 20 anni de “La Favola di Adamo ed Eva” e il successo di “Alchemaya”, Gazzè torna con un grande concerto con il suo intero repertorio, dagli inizi alle ultime hit.

 

oltretorrente in festa

FESTIVAL
Oltretorrente in Festa
Sabato 14 settembre ritorna la festa dell’Oltretorrente. La festa che restituisce spazi, angoli e luoghi a coloro che vivono il quartiere e che lo vogliono riscoprire. Quest’anno tante location e tante mostre itineranti sparse per i locali del quartiere. Alle 15 Streetfootball Cup in Piazzale Picelli, alle 16 inaugurazione mostre in Piazzale Inzani e nei locali, alle 18.30 concerti live in Piazzale Inzani con Rocco Rosignoli, Mattia Rinaldini, Lord Scaffardington, Francesco Pelosi, Céline, Delta3, Mr. Kilgore, Maremarcio e poi djset e live painting sotto ai portici dell’ospedale vecchio.

 

Simurgh

TEATRO
“Simurgh”, uno spettacolo d’eccezione in piazza a Gualtieri
Nel contesto di Viaggio a Gualtieri 2019 il Comune di Gualtieri, con la collaborazione organizzativa del Teatro Sociale, offre a tutti uno spettacolo d’eccezione, sabato 14 settembre in Piazza Bentivoglio. “Simurgh” è un sogno, una visione magica che nasce e svanisce davanti gli occhi del pubblico grazie a otto attori, due musicisti e agli elementi tipici del teatro di strada. Coreografie e azioni sceniche si intrecciano con musiche originali e suggestioni sonore provenienti dalle montagne di Epiro, Bulgaria e Macedonia. Attraverso enormi uccelli alati, acrobazie sui trampoli e grandi macchine teatrali, lo spettacolo racconta un mito di fondazione che viene dal Medio Oriente ed è tratto dal poema persiano Il Verbo degli uccelli, scritto nel 1177 da Farīd al-Dīn ʿAṭṭār. Il poema narra della caduta della “città degli uccelli” in mezzo agli uomini.

 

Enciclopeday

FESTIVAL
Enciclopeday, si parte da Soragna
Prende il via a Soragna il 14 e 15 settembre la prima edizione di un nuovo, curioso ed ambizioso progetto, si tratta di Enciclopeday, un festival che ha l’intento di creare negli anni un appuntamento che trasformi a sorpresa ogni volta il paese in una pagina di enciclopedia aperta su una lettera. Enciclopeday è realizzato dal Comune di Soragna, dell’Associazione Ottotipi e Strada del Culatello, nell’ambito della Sagra dell’Addolorata e quest’anno comincerà ovviamente con la lettera A. Spazio dunque a ogni parola che inizia con questa lettera e a tutto il mondo che si porta dietro: una passeggiata tra scrittori e musicisti, artisti, incontri scientifici, laboratori, espositori ed eventi, in cui appassionarsi e scoprire realtà locali e non, con appuntamenti dedicati a tutte le fasce d’età. Tra gli appuntamenti, la presentazione del nuovo libro di Guido Catalano insieme a Dente, spettacoli di acrobati e artisti di strada, il car-concert del cantautore Sig. Solo.

 


(foto in evidenza di Elisabetta Baracchi)