Cosa succede venerdì 27 ottobre

barre phillips

Prende il via oggi con un’anteprima di Barre Phillips (foto) e Evan Parker la XXII edizione di ParmaJazz Frontiere festival a Parma, 18 appuntamenti tra concerti, masterclass e incontri che attraversano l’autunno musicale della città, terminando il 12 dicembre. Roberto Bonati firma la direzione artistica del festival, che si conferma nel segno di una missione ben precisa: accogliere le istanze produttive dei giovani talenti e ospitare grandi nomi della tradizione jazz internazionale, favorendo così l’incontro e lo scambio d’esperienza tra diverse generazioni di musicisti. Tra i grandi nomi, il duo Barry Guy/Savina Yannatou (10 novembre); il trio Sclavis/ Pifarèly/Courtois (19 novembre); Jim Black, Kurt Rosenwinkel, Chris Speed e Andrew D’Angelo con il progetto Human Feel (26 novembre). La European Academy Ensemble, – formazione di giovani musicisti-compositori provenienti da quattro grandi accademie musicali europee (Göteborg, Stavanger, Oslo, Parma), torna con un nuovo organico a produrre in residenza per il terzo anno consecutivo (23 novembre). Da segnalare, tra i progetti italiani, la Conduction di Roberto Bonati che, con la Chironomic Orchestra, proporrà un omaggio a Butch Morris (29 ottobre).

Reggio Emilia. Al Teatro Valli debutta Il trovatore nel nuovo allestimento della Fondazione Teatro Lirico G. Verdi di Trieste (in replica il 29 ottobre). Al Palabigi Elio è il protagonista di un progetto di rilettura de Il Flauto Magico, nella doppia veste di narratore e baritono. Vespertina è in concerto a La Polveriera. Sul palco del Fuori Orario di Taneto stasera sale Gazebo (sì, quello di I Like Chopin). Al Teatro l’Attesa di Sant’Ilario d’Enza va in scena Jane & Kenny con Lucia Spreafico e Silvia Piccinini. Proseguono fino al 30 ottobre i Bibliodays, tra gli appuntamenti di oggi, alla Biblioteca di Correggio “Dai suoi gesti parla l’incantesimo”: la IX Sinfonia di Ludwig van Beethoven, a cura di Francesco Iuliano, musicista, musicologo, docente di Storia della Musica presso il Conservatorio di Mantova.

Modena. La stagione lirica del Teatro Comunale Pavarotti inaugura stasera con Il Colore Del Sole, nuova opera del compositore Lucio Gregoretti, in replica domenica 29 ottobre. Al Vibra, nell’ambito di Màt, arrivano Vallanzaska e Mad. Fino al 29 ottobre al Teatro delle Passioni va in scena Totò e Vicé. Al Kalinka di Carpi arriva il synth pop cantautorale di Gazzelle.

Parma. Al Taun di Fidenza salgono sul palco i Demons, punk’n’roll dalla Svezia.

Bologna. Alle 17.15 il fotografo inglese Martin Parr presenterà il suo nuovo libro Think of Scotland alla Cineteca di Bologna – Cinema Lumière intervistato dal giornalista ed esperto di fotografia Michele Smargiassi. Synth pop dal Regno Unito al Covo con The Ramona Flowers. Per il Bologna Jazz Festival al Teatro Il Celebrazioni salgono sul palco Herbert, Rava e Guidi, rispettivamente ad elettronica, tromba e pianoforte. All’Estragon arriva Tycho, il progetto elettronico di Scott Hansen. Anche se lo storico leader, Jello Biafra, ha lasciato i Dead Kennedys sono sempre in giro, stasera a Zona Roveri. Oggi e domani Ligabue recupera i concerti dello scorso aprile all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno.

Ravenna. Prende il via oggi GiovinBacco. Sangiovese in Festa, la più grande manifestazione enologica del Sangiovese e degli altri vini romagnoli, nel centro della città fino al 29 ottobre.

Milano. Al Fabrique prende il via il tour italiano dei Mogwai.