Cosa succede sabato 14 ottobre

Si svolge da oggi a domenica 22 ottobre a Modena, Bologna, Carpi, Vignola, la tredicesima edizione di VIE Festival, che si conferma uno degli appuntamenti di teatro e danza più attesi delle attività di Emilia Romagna Teatro Fondazione.
Nove giorni di intensa attività dedicata, come ogni anno, alle creazioni più significative della scena contemporanea italiana ed internazionale. Il programma conferma un’attenzione alle novità della scena internazionale, alle creazioni dei giovani artisti e al riconoscimento dei Maestri, presentando molti spettacoli al loro debutto assoluto o in prima visione per l’Italia.
Gli artisti e compagnie presenti: Julie Ann Anzilotti / Compagnia XE, Pietro Babina, CollettivO CineticO, Cuocolo Bosetti / Iraa Theatre, Dead Centre, Michael De Cock, Fanny & Alexander / Ateliersì, Gli Omini, Danio Manfredini, Sotterraneo, Teatro Valdoca, Theodoros Terzopoulos, Levan Tsuladze, Arkadi Zaides.

Modena. Alla Tenda presentazione del film di Alessandro Scillitani Ritorno sui Monti Naviganti: il viaggio appenninico di Paolo Rumiz. All’Aquaragia di Mirandola prende il via la nuova stagione live con il concerto piano solo di Morgan in un tributo a Luigi Tenco. Al Mattatoio di Carpi Matath Fest con i concerti di Indian Wells, The Wave Pictures, Mother Island, ThreeLakes and the Flatland Eagles, Cocco.

Reggio Emilia. Alla Polveriera prosegue fino al 15 ottobre la quinta edizione del Festival del Libro d’artista Fare Libri. Al Teatro Ariosto Ensemble ‘Giorgio Bernasconi’ dell’Accademia Teatro alla Scala (direttore Marco Angius) in un concerto dal titolo Astratto/Atonale. Intorno a Kandinskij con musiche di Skrjabin, Schoenberg, Clementi, Webern, Donatoni, Stockhausen. Blues alla Ghirba con il live di Laino. Alle 17.30 alla Biblioteca Comunale Sognalibro di Casalgrande incontro con il giornalista e scrittore Roberto Alajmo per Autori in prestito. Al Kessel di Cavriago dal Canada arriva la musicista folk Andrea Ramolo. Sonorità house, disco e funky ai Vizi del Pellicano di Fosdondo di Correggio: in consolle Soul Clap, LowHeads, M G B B.

Bologna. Dalle 16 di oggi fino alle 16 di domenica 15 ottobre a Raum va in scena Musica per un giorno (Anno 2°), una non-stop performativa di Canedicoda e Roberta Mosca per la produzione di Xing. Godblesscomputers, live con la band, sale sul palco del TPO. È sold out il concerto dei Pinguini Tattici Nucleari al Covo Club ma dopo la serata continua con Time Warp, chicche da dancefloor dai sixties ai 2010. Al Freakout c’è l’unica data italiana del progetto industrial noise Pharmakon. Al Link Techno B Side, come dicono loro «an historical trip into the most obscure and unknown techno tracks».

Ferrara. Alla Sala Estense sale sul palco Robyn Hitchcock.

Cesena. C’è Sting tra ospiti di oggi di IMAGinACTION, il primo Festival Internazionale dedicato al Videoclip Musicale. I biglietti dell’incontro con il musicista inglese sono esauriti ma l’evento potrà essere seguito sul maxischermo allestito per l’occasione in piazza Guidazzi. Tra gli altri ospiti di oggi, Omar Pedrini, Paolo Ruffini, Edoardo Bennato, Luca Carboni.

Parma. All’interno di Festival Verdi, al Teatro Regio l’Orchestra dell’Opera Italiana (direttore Marco Ambrosini) presenta Verdi in crescendo. Al WoPa Temporary per Musica in Contemporanea salgono sul palco Alley, Tiger! Sh*t! Tiger! Tiger!, Mudimbi e Medicamentosa.

Milano. A Santeria Social Club arriva Behind the Shadow Drops, il progetto parallelo di Takaakira “Taka” Goto, fondatore e chitarrista dei Mono.

(foto di Claudia Marini – Il libro di Giobbe, ultimo lavoro del regista Pietro Babina insieme al drammaturgo Emanuele Aldrovandi, in prima assoluta a VIE Festival)