Cosa succede martedì 29 agosto?

Reggio Emilia. A Festareggio l’unica data in Emilia Romagna, nonché ultima tappa del tour, di Francesco Renga: l’ex Timoria porta dal vivo i brani del suo ultimo lavoro, Scriverò il tuo nome. Sempre a Festareggio, Gianni Mura (foto) presenta il libro Confesso che ho stonato in cui il noto giornalista sportivo si presenta in una vesta nuova, quello di grande appassionato di musica.
Prosegue oggi e domani 30 agosto a Sant’Ilario d’Enza la rassegna di circo contemporaneo Tutti Matti in Emilia: in Piazza Eugenio Curiel si esibisce la compagnia francese Les P’tits Bras con lo spettacolo “L’Odeur de la sciure” (Il profumo della segatura). Cinque eclettici acrobati impegnati in evoluzioni e virtuosismi, in uno spazio aereo creato da una struttura a portico alta 10 metri.
Cinema Green stasera alla Rocca Estense di San Martino in Rio con la prima di cinque proiezioni cinematografiche alimentate “a pedali”: a fornire l’energia saranno gli spettatori che alimenteranno schermo e proiettore con l’energia del movimento grazie all’utilizzo di speciali biciclette. Questa sera sarà proiettato Il sapore della vittoria di Boaz Yakin.

Modena. Alla Festa del PD a Ponte Alto ci sono i Modena City Ramblers (l’ingresso è gratuito).

Bologna. Al Cubo arriva il punk da balera degli Extraliscio, il progetto di Mirco Mariani e Moreno il Biondo tra tradizione e sperimentazione.

Città di Castello (PG). Prende il via oggi la cinquantesima edizione del Festival delle Nazioni: ad inaugurare la manifestazione, in programma fino al 9 settembre e quest’anno dedicata alla Germania, la Jugendorchester der Bayerischen Philharmonie, con Henri Bonamy nella doppia veste di direttore e solista al pianoforte.