Cosa succede martedì 14 novembre

grandbrothers

Prende il via oggi il Barezzi Festival e torna ad animare Parma ed il parmense, con un programma che spazia tra i generi (soul, jazz, pop, trip hop, classica, elettronica, world music, fusion) e arriva in luoghi molto diversi tra loro come osterie, teatri, auditorium, chiese sconsacrate, ex-fabbriche. Stasera alle 20.30 al Teatro Magnani di Fidenza salgono sul palco dei veterani della fusion, gli Yellowjackets, mentre al Teatro Pallavicino di Polesine Zibello alle 23 arrivano i Grandbrothers (foto), duo tedesco che combina composizioni classiche, produzione moderna e sound design, esplorando musica minimal, ambient, idm e techno.
Il Barezzi Festival prosegue fino al 19 novembre con, tra gli altri, Michael Kiwanuka, Wim Mertens, Gonzalo Rubalcaba, Colombre, Miles Cooper Seaton, Maria Gadú, Selton, Don Antonio, Gonjasufi, Pierre Bastien, Ninos Du Brasil, Giorgio Conte‬.

Reggio Emilia. Jazz alla Cantina Garibaldi di Cavriago (RE) con il trio della cantante, autrice e compositrice Eloisa Atti.

Modena. Al Teatro Cajka Astra Roma Ballet presenta Il Flauto Magico: la coreografia è di Paolo Arcangeli, la musica di Wolfgang Amadeus Mozart. Al Teatro Michelangelo da oggi a giovedì 16 novembre va in scena un classico della commedia francese, La cena dei cretini.

Bologna. L’ultimo concerto in teatro per il Bologna Jazz Festival 2017 sarà un tripudio pianistico con il collettivo 4 by Monk by 4: al Teatro Duse, Kenny Barron, Dado Moroni, Danny Grissett e Cyrus Chestnut andranno in scena alternandosi, affiancandosi e confrontandosi l’un l’altro. Al Locomotiv c’è il cantautore statunitense Joshua Radin. Noise da Los Angeles con i Qui che arrivano insieme a Trevor Dunn, bassista di tali Mr. Bungle, Fantômas, Tomahawk e spesso in tour con The Melvins (in apertura Rifkin Kazan).

Milano. Alla Salumeria della Musica sale sul palco Peter Hammill, tra i principali esponenti della corrente progressive rock made in UK e storica voce dei Van der Graaf Generator.