Cosa succede giovedì 21 settembre?

Reggio Emilia. Prende il via oggi al Parco Nilde Iotti Art-Re Festival, quattro giorni di musica, danza, teatro, presentazione di libri, workshop, un mercatino con dischi, cd, libri, miele, lambrusco e un’area dedicata al Food Truck con specialità gastronomiche della tradizione reggiana. Stasera alle 20 è in programma uno spettacolo di improvvisazione teatrale di Improgramelot, alle 21 musica a cura del Professional Music Institute, la musica tradizionale con l’Officina del Battagliero (foto), i percussionisti, i ballerini di GEA SSD, gli acrobati e ospiti speciali i Double Soul.
Al Chiostro della Ghiara prosegue Eguaglianza – il festival dei come e dei perché, festa di Sinistra Italiana, in programma fino al 24 settembre.
Stasera e domani, il Pinocchio del Teatro del Carretto riprende la tournée e arriva al Teatro Sociale di Gualtieri – seconda tappa italiana – dopo il riallestimento e il successo delle repliche della Biennale Teatro di Venezia.

Provincia di Modena. Prosegue fino a domenica 24 settembre nei borghi antichi di nove comuni modenesi la tredicesima edizione di Poesia Festival. Stasera due appuntamenti: a Castelvetro di Modena, presso il Cortile della Biblioteca (in caso di pioggia nella Sala Consiliare) l’appuntamento dal titolo I frammenti di Clemente Rebora: una conversazione di Alberto Bertoni, docente di Letteratura italiana contemporanea all’Università di Bologna e poeta autore. A Vignola invece Andrea Santonastaso presso il Teatro Cantelli propone Mi chiamo Andrea, e faccio fumetti. Vita dell’artista Andrea Pazienza: un monologo disegnato che constata come i fumetti di Andrea Pazienza siano vera Poesia. 

Bologna. In occasione della mostra Astrid Kirchherr with the Beatles (fino al 9 ottobre a Palazzo Fava), Genus Bononiae e ONO arte contemporanea presentano Meet the Beatles! una serie di incontri, talk e presentazioni che sonderanno le influenze che il gruppo di Liverpool ha avuto sulla cultura tout-court: questa sera gli ospiti sono Giulia Pivetta, autrice e ricercatrice indipendente, e Matteo Guarnaccia, artista e saggista.