Cosa succede domenica 5 novembre

Mulatu Astatke

Mulatu Astatke arriva stasera all’Alcatraz di Milano all’interno del festival JAZZMI. Di certo uno dei più importanti musicisti africani di sempre, Mulatu Astatke ha dato vita tra gli anni ’60 e ’70 al movimento denominato “Ethio-Jazz”. Il suo status di artista di culto si è rinnovato grazie al tributo resogli dal regista Jim Jarmusch con la colonna sonora del film “Broken Flowers” (2005) e al lavoro dell’etichetta francese “Buda Musique” che ha pubblicato un’intera serie dedicata a Mulatu e all’Ethio-Jazz. La sua musica senza tempo, straordinaria e incredibile, ha conquistato schiere di artisti contemporanei del del calibro di Nas, Kanye West, Madlib, Criolo.

Reggio Emilia. Alle 11 torna l’appuntamento con Finalmente Domenica, nella Sala degli Specchi del Teatro Valli Marco Revelli, autore di Populismo 2.0, dialoga con Massimiliano Panarari. Proseguono le proiezioni di corti al Reggio Film Festival e alle 21 al Teatro San Prospero Valeria Solarino incontra il pubblico. Oggi alle 18 alla Collezione Maramotti ultima replica di Pointed Peak, una performance site specific originale creata da Saburo Teshigawara a cui seguirà un incontro tra il coreografo e Stefano Tomassini. Alle 15.30 i Giardini della Reggia di Rivalta ospitano il Teatro Barbarico di Giovanni Lindo Ferretti con Di cavalli e di montagne. Blues ai Vizi del Pellicano di Fosdondo di Correggio con Davide Lipari & the Blue Cats.

Parma. Dopo la prima nazionale di ieri, alle 16 prima replica di Littoral, la nuova produzione di Fondazione Teatro Due dell’autore franco-libanese Wajdi Mouawad con la regia di Vincenzo Picone. Sempre al Teatro Due, alle 12 per Le Interviste Impossibili Andrea Camilleri incontra Federico II di Svevia (con Laura Cleri e Luca Nucera) ed Edoardo Sanguineti incontra Socrate (con Nanni Tormen e Michele de’ Marchi). 

Modena. Alle 17.30 al Forum Monzani Antonio Manzini presenta il suo ultimo libro Pulvis et Umbra. Al Teatro Pavarotti, alle 15.30, uno dei titoli più popolari di Giuseppe Verdi, Il Trovatore. Al Teatro Storchi, alle 15.30, ultima replica di Il Libro di Giobbe, lavoro che Emanuele Aldrovandi e Pietro Babina hanno scritto ispirandosi liberamente all’omonimo testo biblico. 

Torino. Prosegue fino al 7 novembre #C2C17: cheek to cheek, diciassettesima edizione di Club To Club, uno dei più importanti Festival italiani dedicati all’avant-pop.

Ravenna. All’Artificerie Almagià giornata conclusiva di Visibile, fiera-mercato di arte e design con un programma di laboratori, concerti e dj set.