Pericopes+1 in concerto a ParmaJazz Frontiere 2021
festival, News

I festival e le rassegne di settembre

Festival Aperto, ParmaJazz Frontiere, DIG Festival. La nostra guida agli appuntamenti di settembre in Emilia e dintorni

La stagione dei festival entra nel vivo. Ecco la nostra guida agli appuntamenti da non perdere in programma nel mese di settembre 2021 a Reggio Emilia, Parma, Modena, Bologna, in Romagna e dintorni.


dal 2 al 19 settembre 2021
Gender Bender Festival
Bologna, luoghi vari
Gender Bender è il festival internazionale che presenta al pubblico italiano gli immaginari prodotti dalla cultura contemporanea legati alle nuove rappresentazioni del corpo, delle identità di genere e di orientamento sessuale. Il titolo dell’edizione 2021 è “Affetto domino” e presenta una programmazione che si muove tra cinema, incontri e presentazioni di libri, danza, laboratori, arti visive e dj set.


venerdì 3 settembre 2021
Garden Fest
Viadana (MN), La Rotonda Giardini
La terza edizione del festival musicale dedicato alla nuova scena italiana sarà anche quest’anno alla Rotonda Giardini di Viadana (MN) e vedrà salire sul palco N.A.I.P., Theia, Royal Vision e Luca Mazzieri. In programma anche i dj set d’ascolto pre e post concerti di Chiara Ugosetti e Carlotta & Kevin.


dal 3 al 5 settembre 2021
La cura. Il Festival di Emergency
Reggio Emilia, luoghi vari
Quest’anno la tre giorni di Emergency sarà a Reggio Emilia. Incontri e riflessioni su salute, uguale e diseguale, ma anche guerra – con l’analisi e le testimonianze della crisi in Afghanistan, migrazioni, lavoro, scienza, ambiente. Il filo conduttore, quest’anno, sarà la cura, diritto e valore fondamentale per ricostruire il senso del vivere comune. Moltissimi gli ospiti, tra cui Rossella Miccio, Presidente di Emergency, Corrado Formigli, giornalista e conduttore televisivo, Francesca Mannocchi, giornalista e scrittrice, Paolo Giordano, scrittore, Alberto Zanin, Medical Coordinator del Centro chirurgico per vittime di guerra di Emergency a Kabul, Marco Paolini, attore e drammaturgo.


dal 3 al 5 settembre 2021
Festival della Mente
Sarzana (SP), luoghi vari
Con la direzione di Benedetta Marietti, il festival, dedicato alla nascita e all’esplorazione dei processi creativi, torna per la sua 18esima edizione interamente in presenza con un programma divulgativo e interdisciplinare che propone incontri, spettacoli e momenti di approfondimento culturale intorno al concetto di origine, filo conduttore di questa edizione.


5 settembre 2021
Fruit Exhibition
Bologna, parco della Montagnola
Fruit Exhibition, il festival e market internazionale dell’editoria d’arte indipendente, dopo l’esperienza interamente digitale del 2020, in questa nona edizione ritrova il contatto con il pubblico che potrà finalmente tornare a toccare con mano prodotti difficili da reperire nei grandi circuiti di distribuzione, risultato di una ricerca libera e sperimentale sia nei formati che nelle scelte editoriali.



dal 8 al 12 settembre 2021
Festivaletteratura
Mantova, luoghi vari
Festivaletteratura torna ad abitare le strade e le piazze di Mantova e gli spazi dell’etere, festeggiando i suoi venticinque anni con un’edizione che vede più appuntamenti dal vivo rispetto allo scorso anno, tra inediti dialoghi tra autori, riprese di format di grande successo – come le lavagne e la panchina epistolare -, spazi di confronto tra saperi umanistici e scientifici (Scienceground), percorsi di “trasformazione” della città, una casa d’arte e letteratura per bambini, sperimentazioni avviate nel 2020 – il furgone poetico, piazza balcone, le collane, le storie illustrate, Radio Festivaletteratura – e alcune novità come il Dante Jukebox e la pesca poetica.


dal 9 al 12 settembre 2021
Dinamico Festival
Reggio Emilia, Parco del Popolo
A Reggio Emilia torna il circo contemporaneo con la nona edizione del Dinamico Festival. L’evento si terrà dal 9 al 12 settembre 2021 al Parco del Popolo (Giardini Pubblici) e vedrà la partecipazione di 12 compagnie e circa 26 repliche di spettacoli tra show sotto-tenda e al teatro Cavallerizza, spettacoli a cappello e concerti.


dal 13 agosto al 9 settembre 2021
Tutti matti in Emilia
Parma, Collecchio (PR), Sala Baganza (PR), Montechiarugolo (PR)
Torna in finalmente in scena il circo contemporaneo con la rassegna Tutti Matti in Emilia. Organizzata da Tutti Matti per Colorno, da 6 anni porta con successo in giro per l’Emilia alcune fra le più divertenti e sorprendenti creazioni della scena internazionale. Riprende, così, la sua marcia sulle strade del territorio e, tra il 13 agosto e il 9 settembre, realizzerà un totale di 10 serate di spettacolo, coinvolgendo ben 8 compagnie italiane e internazionali sui palchi di 4 comuni, allestiti nello spazio pubblico all’aperto in luoghi di particolare fascino, passando per Parma, Collecchio, Sala Baganza e Montechiarugolo. Tra gli artisti in cartellone, Bandakadabra, PSiRC, Duolinda, Nando e Maila, Circo Pacco, Cirque Hirsute.


dal 10 al 12 settembre 2021
Buxus Consort Festival
Gualtieri (RE), luoghi vari
Al via la prima edizione del Buxus Consort Festival. Il programma del festival – che porta a Gualtieri oltre 30 musicisti che negli anni hanno condiviso palcoscenici e tanta musica con Ezio – prevede grandi concerti, incontri, prove aperte e altri momenti, tutti calati in differenti scenari di Gualtieri e del suo territorio. Piazza Bentivoglio su tutti, ma anche i pioppeti di golena, le zone d’acqua vicino al fiume, il teatro sociale, il paese attorno.


dal 11 settembre al 8 dicembre 2021
ColornoPhotoLife
Colorno (PR), Reggia e Aranciaia
La nuova edizione di ColornoPhotoLife indaga “Il Fattore Umano”. Tante le mostre che animeranno il festival, tra queste, nei locali della Reggia di Colorno, saranno esposti gli scatti delle mostre “Il Ritratto, Sciascia e Borges” del fotografo siciliano Ferdinando Scianna (dal 12 settembre all’8 dicembre) e “Uno sguardo di donna su volti, corpi, paesaggi” della fotografa Carla Cerati (dal 16 ottobre all’8 dicembre) organizzate in collaborazione con ANTEA e curate da Sandro Parmiggiani e grazie ai prestigiosi prestiti del Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università degli Studi di Parma.


dal 16 al 19 settembre 2021
Viaggio a Gualtieri
Gualtieri (RE), luoghi vari
Viaggio a Gualtieri è un progetto di valorizzazione e riscoperta del territorio, nel segno di una ricco e articolato programma fra aperture straordinarie di spazi e monumenti, visite guidate che li percorrono e li raccontano, il grande cinema in piazza con “Volevo nascondermi”, avventure fra acqua e terra per grandi e più piccoli, spettacoli e concerti nei paesaggi urbani e naturali, cene, pranzi e degustazioni enogastronomiche, occasioni di incontro, nuovi luoghi da scoprire, tante altre attività.


dal 17 al 19 settembre 2021
Internazionale Kids
Reggio Emilia, Chiostri di San Pietro
Il 17, 18 e 19 settembre si terrà la prima edizione del festival di Internazionale Kids a Reggio Emilia, ai Chiostri di San Pietro. Tre giorni di incontri e scoperte per parlare di razzismo, ambiente, economia, sport, politica e molto altro. Insieme alla redazione di Internazionale Kids ci saranno Gianumberto Accinelli, Jonathan Bazzi, Giulia Blasi, Manlio Castagna, Fabio Geda, Gud, Amir Issaa, La Rappresentante di Lista, Ludosofici, Giorgia Mecca, Cristina Portolano, Espérance Hakuzwimana Ripanti, Claudio Rossi Marcelli, Elly Schlein, Scosse, Teresa Sdralevich, Andrea Vico, Simona Baldanzi, Valentina Valecchi, Michelangelo Setola e Federico Taddia.



dal 17 al 19 settembre 2021
Birrette in Villa
Reggio Emilia, parco di Villa Levi
Il parco di Villa Levi da fine agosto a fine ottobre è affidato in gestione temporanea al Comune di Reggio Emilia che ha promosso una serie di eventi in collaborazione con associazioni e cittadini. Birrette in Villa è il festival dei birrifici artigianali, dei microbirrifici e della birra di qualità a cura dell’associazione Vini e vinili e Habitat che ospiterà anche musica dal vivo con Auroro Borealo (17 settembre), Bruno Belissimo (18 settembre), Ditonellapiaga (19 settembre).


dal 17 al 19 settembre 2021
Festivalfilosofia
Modena, Carpi, Sassuolo
Dedicato al tema libertà, il festivalfilosofia 2021 è in programma a Modena, Carpi e Sassuolo dal 17 al 19 settembre. Giunto alla ventunesima edizione, il format del festival prevede come sempre lezioni magistrali, mostre, spettacoli, letture, attività per ragazzi e cene filosofiche, con oltre 150 eventi, tutti gratuiti. La partecipazione alle lezioni avverrà tramite sistemi di ingresso regolato, nel pieno rispetto delle linee guida e delle normative che saranno in vigore.


dal 18 settembre al 24 novembre 2021
Festival Aperto
Reggio Emilia, luoghi vari
Festival Aperto torna a Reggio Emilia dal 18 settembre al 24 novembre 2021 con la sua tredicesima edizione. In programma trenta tra concerti, performance, coreografie, installazioni, spettacoli, multimedia con Dimitris Papaioannou, Peeping Tom, i solisti della Mahler Chamber Orchestra, il duo pianistico Katia e Marielle Labèque e molti altri.


dal 24 al 26 settembre 2021
RiOpen Festival
Rio Saliceto (RE), parco G. Ulivi
Seconda edizione di RiOpen Festival, tre giorni di concerti, spettacoli, racconti e artigianato al parco Giacomo Ulivi di Rio Saliceto. Tra gli eventi in programma, i concerti di Gregorio Sanchez, Crema, Giorgieness, Lorenzo Kruger, Ziliani, presentazioni di libri, lo spettacolo sul G8 di Genova di Massimiliano Loizzi e la commedia “Da Grande Voglio Fare Il Mafioso” della Compagnia delle Lucciole.


dal 26 settembre al 16 novembre 2021
ParmaJazz Frontiere Festival
Parma
ParmaJazz Frontiere Festival sta per annunciare il programma della XXVI edizione. Scopo principale festival, creato nel 1996 da Roberto Bonati, è di promuovere progetti nell’ambito del jazz e della musica contemporanea, alla ricerca dei suoni e delle musiche di “frontiera”, intesa come confronto e contaminazione tra i diversi generi del jazz, della musica improvvisata, della musica etnica e delle musiche “classiche” extra europee.


2 luglio, 20 e 27 agosto, 10, 23 settembre 2021
Suoni dai balconi
Reggio Emilia, luoghi vari
Al via la quarta edizione di Suoni dai balconi, la rassegna di concerti “sospesi” nei quartieri popolari di Reggio Emilia. Quattro date più una in altrettante zone della città, con una formula di ascolto inedita quanto il contesto: gli artisti si esibiranno dai balconi come su un palcoscenico, mentre il pubblico assisterà al concerto con il naso all’insù.


dal 15 giugno al 16 settembre 2021
Estate popolare
Reggio Emilia, luoghi vari
Spettacoli, laboratori, narrazioni, giochi e sport. Questo e molto altro è Estate popolare, il cartellone di 200 appuntamenti a cielo aperto che, da metà giugno a metà settembre, animerà 20 quartieri popolari di Reggio Emilia. La rassegna diffusa, completamente gratuita e pensata per un pubblico di tutte le età, è una proposta di Acer e Comune di Reggio Emilia, Assessorato alla Casa, con il sostegno del Comitato territoriale di Iren, e vede la collaborazione di 27 associazioni e realtà culturali reggiane.


dal 4 luglio al 19 settembre 2021
I Giardini d’estate
Modena, Giardini Ducali
I Giardini Ducali ospitano spettacoli di teatro, musica, danza, recital, burattini e incontri. Undici settimane, trentuno appuntamenti per animare il parco del centro di Modena e per vivere l’emozione dello spettacolo dal vivo, affermando la centralità della cultura nella vita della comunità.


dal 21 agosto al 12 settembre 2021
Acquechepassione
Salsomaggiore Terme (PR), luoghi vari
Incontri, concerti e visite guidate. L’acqua è protagonista di un festival diffuso nell’ambito delle attività pianificate da Salsomaggiore e Tabiano Terme per Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21. Da Palazzo Berzieri al sistema monumentale del Centro Storico, fino ai Castelli del Sale, MuMAB e PINKO ARENA di Parco Mazzini, prende vita un eterogeneo e ampio cartellone costruito armonizzando il racconto di un ricco e mondano passato con le necessità espressive di un tempo nuovo.



dal 30 settembre al 3 ottobre 2021
DIG Festival
Modena
La settima edizione di DIG Festival, la conferenza dedicata al giornalismo internazionale di qualità, porterà nella città emiliana i DIG Awards, i premi dedicati al giornalismo d’inchiesta e di reportage in formato video e audio; l’alta formazione gratuita della Academy; panel e incontri con i migliori esponenti del giornalismo internazionale, oltre a proiezioni, mostre, concerti. E tante diverse sorprese rispetto al passato. È possibile sostenere il Festival attraverso un crowdfunding.


dal 25 giugno al 27 settembre 2021
Emilia Romagna Festival
province di Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì – Cesena
58 concerti, in tre mesi, all’insegna delle voci femminili, del grande repertorio per pianoforte e dei suoi interpreti, dei giovani talenti, degli ensemble di livello mondiale e di solisti straordinari, omaggiando Dante nel Settecentesimo anniversario della morte. Tra i protagonisti, Nicola Piovani, Michael Nyman, Noa & Gil Dor, Gino Paoli & Danilo Rea, Uto Ughi, Karima, Cameristi del Teatro alla Scala & Daniela Pini, Virtuosi Italiani & Sonia Prina, Jànos Balàzs, Laura Marzadori, Yamandu Costa & Martin Sued, Pamela Villoresi, Salzburg Chamber Soloists.


dal 1 giugno al 4 novembre 2021
Traiettorie 2021
Parma, Casa della Musica, CPM Toscanini, Teatro Due, Teatro Farnese
Con undici concerti a cominciare da martedì 1 giugno, la trentunesima edizione di Traiettorie, rassegna di musica moderna e contemporanea fra le più prestigiose e longeve d’Europa, anziché solo nella consueta collocazione autunnale si propone quest’anno in una formula eccezionale spalmata da giugno fino al 4 novembre, sia per adattarsi alle esigenze dell’emergenza sanitaria, sia per contribuire in modo più sostanzioso al rinnovato cartellone di Parma Capitale Italiana della Cultura.


dal 17 maggio al 7 dicembre
Crossroads
Reggio Emilia, luoghi vari
L’edizione 2021 del festival Crossroads – jazz e altro in Emilia Romagna ha preso il via il 17 maggio e proseguirà con oltre 60 concerti fino al 7 dicembre. La manifestazione, che coinvolge ben 400 artisti, attraversa tutto il territorio dell’Emilia-Romagna e fa tappa in oltre venti comuni. L’ampiezza del cartellone si riflette nella varietà degli stili musicali che si ascolteranno: dal più solido jazz di matrice afroamericana agli apporti sonori introdotti dai contatti con nuove geografie e dalla modernizzazione dei linguaggi musicali: un vero ecumenismo dell’improvvisazione jazzistica.


Nella foto in evidenza: Pericopes+1, in concerto mercoledì 6 ottobre a ParmaJazz Frontiere