#laculturanonsiferma, un palinsesto quotidiano su EmiliaRomagna Creativa e LepidaTv

Teatro Comunale di Bologna

Nell’attesa di tornare a sedere in platea, a visitare i musei, a riempire le sale dei cinema, in questo tempo sospeso della cultura causato dalle misure di contenimento dell’epidemia da coronavirus, l’assessorato alla Cultura e Paesaggio della Regione Emilia-Romagna ha invitato gli operatori culturali del territorio (oltre 500 solo per lo spettacolo e circa 1300 tra direttori e curatori di biblioteche, musei ed archivi regionali) a condividere contenuti.

È nato così un palinsesto quotidiano fatto di concerti, spettacoli, eventi, visite virtuali ai musei, reading in biblioteca, film, documentari e interviste ai protagonisti del mondo del cinema e dello spettacolo. #laculturanonsiferma, questo il titolo dell’appuntamento giornaliero, è su Lepida Tv (canale 118 digitale terrestre e Sky 518) e su EmiliaRomagnaCreativa, il portale cultura dell’Assessorato, a partire da venerdì 13 marzo, alle 18, fino al 3 aprile.

lo stato sociale

E già nel primo weekend sono in programma due speciali dirette streaming: il concerto del sassofonista Piero Odorici & Friends, venerdì alle 21.30, e Garrincha Loves Casa Tua, il festival casalingo dell’etichetta indipendente Garrincha condotto da Lo Stato Sociale, sabato alle 21.

Per quanto riguarda il cinema e l’audiovisivo, già grazie alle prime adesioni si potranno vedere produzioni distribuite da I Wonder Pictures come “Searching for Sugar Man” e sostenute dall’Emilia-Romagna Film Commission come il “Vangelo secondo Matteo Z. Professione Vescovo”, documentario di Emilio Marrese.


Un segnale di vicinanza ai cittadini

#laculturanonsiferma, in questi giorni così particolari, vuole essere un segnale di vicinanza ai cittadini, al pubblico della cultura che nella nostra regione è numeroso e coinvolto nella vita pubblica. Un invito a incontrarsi, nonostante tutto, virtualmente, per continuare a godere della cultura, rispettando le norme di sicurezza, senza rinunciare al piacere della musica, del teatro, dell’arte e della conoscenza e soprattutto della condivisione.

Le adesioni degli operatori stanno arrivando numerose e hanno già consentito di creare un primo palinsesto, in programma per il weekend. La raccolta work in progress dei materiali porterà ad una programmazione che sarà comunicata nel corso della settimana.

Come aderire all’iniziativa

Per aderire all’iniziativa, tutti gli operatori culturali devono compilare un form che riporti le caratteristiche del materiale che si intende mettere a disposizione per la messa online sulle piattaforme regionali.

Tutte le info: spettacolo.emiliaromagnacreativa.it

Tags: , , , , , , , ,