Caterina Barbiere, foto di Jim C. Nedd
News

7 cose da fare nei prossimi 7 giorni in Emilia

Lost Music Festival, festivaLOVE, Casa del Quartetto, Festa della Musica. 7 appuntamenti dal 17 al 23 giugno a Reggio Emilia, Parma, Modena e dintorni

L’elettronica e la sperimentazione internazionale al Labirinto della Masone per Lost Music Festival, la tre giorni di musica, incontri e spettacoli di festivaLOVE, verso la finale della Casa del Quartetto, i 30 concerti della Festa della Musica di Modena. Abbiamo scelto 7 appuntamenti in programma, o che prendono il via, dal 17 al 23 giugno a Reggio Emilia, Parma, Modena e dintorni.

1.
Lost Music Festival, perdersi nella musica

Quante volte abbiamo auspicato di “perderci nella musica”. Ora lo possiamo fare davvero grazie al celebre labirinto concepito da Franco Maria Ricci a Fontanellato (PR) e a Lost Music Festival, evento che dal 17 al 19 giugno raduna alcune delle espressioni più affascinanti dell’elettronica e della sperimentazione internazionale tra live, installazioni, dj set: dalle allucinazioni spazio/tempo di Caterina Barbieri (foto) alla “sonic weird fiction” di Lutto Lento, dalla Black Queer Art di Desire Marea all’abrasivo folk di Eartheater e molto, molto altro.


2.
Musica, incontri e spettacoli, riecco festivaLOVE

Dal 17 al 19 giugno torna festivaLOVE, la kermesse di Scandiano (RE) con grande musica, un ricco calendario di spettacoli di circo contemporaneo, presentazione di libri, lectio magistralis, incontri, visite guidate, attività per bambini e tutta la città in festa. Tra gli ospiti, Valerio Aprea, Marino Bartoletti, Giulia Blasi, Luca Bottura, Ilaria Capua, Gianrico Carofiglio, Gherardo Colombo, Serena Dandini. Tre gli appuntamenti con la musica dal vivo al Parco della Resistenza: venerdì 17 Elio canta Jannacci, sabato 18 è atteso il giovane cantautore Deddy mentre domenica 19 gran finale con il concerto di Malika Ayane.


3.
La Casa del Quartetto verso la finale

Fine settimana conclusivo per la Casa del Quartetto che ha accolto a Reggio Emilia i più promettenti quartetti d’archi internazionali per una residenza promossa da Fondazione I Teatri, sostenuta da Max Mara e guidata da ensemble celeberrimi come i tedeschi Kuss e i francesi Diotima, questi ultimi in concerto il 17 giugno ai Chiostri di San Pietro. Da non perdere la finale nel Chiostro Grande sabato 18 giugno che vedrà impegnati i quartetti Cibele, dal Portogallo, Dianthus, dal Belgio, Eridàno, dall’Italia, e Kandinsky, dall’Austria. Le quattro formazioni hanno avuto modo di lavorare anche con Francesco Filidei, il tutor artistico della Casa e con i due compositori ospiti – Luca Antignani e Giulia Lorusso – cui sono stati commissionati due brani che saranno eseguiti in prima assoluta la sera finale, che sarà a ingresso libero con prenotazione.


4.
Il Festival della Lentezza di Colorno

Torna dal 17 al 19 giugno alla Reggia Ducale di Colorno (PR) il Festival della Lentezza, la bella Tre Giorni di arti varie, con ospiti di riguardo. Venerdì 17 troveremo Giovanni Truppi, Cathy La Torre e Gianluca De Rubertis. Sabato 18 con Neri Marcorè, Pietro Brunello e Mattia Insolia. Domenica 19 gran finale con Tlon, Francesco Cannadoro e Alessandro Bergonzoni.


5.
Le due settimane live di Coccobello

Dal 15 giugno al 2 luglio al Chiostro di San Rocco a Carpi (MO) torna la rassegna di musica dal vivo Coccobello ed è la ventiquattresima edizione. Ad eccezione del lunedì e del martedì, ogni sera un appuntamento: tra quelli del fine settimana, la cantautrice Her Skin (18 giugno) e Tanamadana Show con Alessandro Ciacci e Monsieur Blumenberg tra comicità surreale e canzoni esilaranti (19 giugno). Coccobello è a cura del Circolo Culturale Kalinka, in collaborazione con ARCI Zona di Carpi, Comune di Carpi Assessorato alle politiche Culturali e con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi. Per tutte le serate l’ingresso è a offerta libera.


6.
Concerteeno Summer Edition, tornano i concerti a La Rotonda Giardini di Viadana

Dopo il concerto di avvio con i Manitoba, mercoledì 22 giugno secondo appuntamento con Concerteeno Summer Edition 2022, la rassegna – di cui TIPO è media partner – che tutti i mercoledì sera di giugno e luglio propone musica dal vivo e dj set a La Rotonda Giardini di Viadana (MN). La serata di mercoledì 22 vedrà protagonista l’indie pop di Lobe e il dj set di Il Pincio mentre per i prossimi mercoledì sono in arrivo i live di Arya (29 giugno), Rufus Party (6 luglio), Il Peggio è Passato (13 luglio), Mombao (20 luglio). L’ingresso è gratuito.


7.
Alla Festa della Musica di Modena 30 concerti in due giorni

A Modena torna la Festa della Musica: sabato 18 e martedì 21 giugno sono in programma 30 concerti in 17 luoghi della città, dalla musica classica fino al rock, passando per il jazz, la musica elettronica e la musica contemporanea, tutti ad ingresso libero e gratuito. Tra gli appuntamenti di sabato 18, il concerto del violinista, compositore e polistrumentista trevigiano Nicola Manzan al Chiostro di Palazzo Santa Margherita; The Sleeping Tree al Parco Giardino Ducale Estense; “Chrysalis – Exuvia“, l’installazione audiovisiva di Riccardo Bazzoni alla Farmacia storica dell’Ospedale Sant’Agostino; i Punkreas al Vibra. Appuntamento conclusivo, martedì 21 giugno al Chiostro di Palazzo Santa Margherita, “Soundtracks: Safety Last“, proiezione e sonorizzazione dal vivo del film del 1923 con Harold Lloyd insieme agli artisti del Collettivo Soundtracks 2022, per la direzione artistica di Corrado Nuccini.


foto in evidenza: Caterina Barbieri, a Lost Music Festival sabato 18 giugno (foto di Jim C. Nedd)

You might also like