“Wow” e altre cose che succedono sabato 2 febbraio

wow

Sabato 2 febbraio debutta in prima nazionale al Teatro al Parco di Parma “Wow”, la nuova produzione del Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti diretta da Beatrice Baruffini. 
Lo spettacolo, rivolto ai bambini dai tre anni, rielabora teatralmente un’intuizione del grande scrittore per l’infanzia Gianni Rodari sulla straordinaria potenzialità, per allenare l’immaginazione infantile, della relazione tra fantasia e parola, tra lingua e gioco. Le parole stesse possono essere materia di ispirazione, di rielaborazione, di riorganizzazione della loro funzione. Nello spettacolo, concepito come una partitura per attori, oggetti, rumori e immagini, questo principio si traduce visivamente in un gioco teatrale orchestrato intorno a due lettere dell’alfabeto, O e W, e alle loro evoluzioni, alle loro trasformazioni, alla loro capacità di significare emozioni, pensieri, associazioni d’idee, colpi di scena, attraverso la forza dell’immaginazione e dei possibili referenti culturali e teatrali che quel gioco innesca.
I biglietti per la replica delle 16.30 sono esauriti, sono ancora disponibili biglietti per la replica delle 18 e l’8 febbraio alle 10.