“Passatelli in Bronson” e altre cose che succedono venerdì 21 dicembre

passatelli in bronson

Nel nuovo mondo del digitale, delle piattaforme, dei big data, dell’intelligenza artificiale (e bla, bla, bla…) il segreto sta nel catturare l’appetito cerebrale del cittadino globale. E che scoperta… potremmo dire noi! Lo sapevamo già grazie ai “ganci” lanciati in tanti anni dai cugini romagnoli. Hanno una marcia più, non smettono di macinare idee, sono più simpatici e benintenzionati di quelli della Silicon Valley. Ad esempio, vogliamo spassarcela sotto Natale?
L’ottavo capitolo di Passatelli in Bronson ideato dai ragazzi del locale di Madonna dell’Albero (RA) dal 21 al 23 novembre vi offre tre giorni di cibo, incontri, showcase, birre artigianali e bollicine. Alessandro Baronciani, autore dell’artwork di questa edizione, venerdì 21 dicembre presenta la mostra e il libro “Negativa”, sabato 22 dicembre Marco Rossari presenta “Bob Dylan: Il Fantasma dell’Elettricità” e domenica 23 dicembre sarà presentato “Different Times. La Storia Dei Giardini di Mirò” con Marco Braggion, Jukka Reverberi e Corrado Nuccini. E, naturalmente, una sfilza di band: Clever Gold, Lemandorle, Forelock, Jessica Einaudi, Johnny Mox, Riviera, Sunday Morning, Al Doum & The Faryds, Cazale, Lady Maciste, San Leo e altri ancora…
Abbocchiamo volentieri: the east is the best.