ven 22 novembre Franco Battiato | Teatro Regio

Franco Battiato
Diwan, l’essenza del reale
venerdì 22 novembre 2013 alle 21
Parma, Teatro Regio
Info: www.facebook.com/francobattiato

Franco Battiato torna nei teatri italiani con Diwan – l’essenza del reale, un progetto curato da Oscar Pizzo che riunisce musicisti del Mediterraneo tra cui Etta Scollo, Nabil Salameh dei Radiodervish, il tastierista e collaboratore di Battiato Carlo Guaitoli, Gianluca Ruggeri della PMCE, Jamal Ouassini – Alfred Hajjar e Ramzi Aburedwan  fondatore degli Al Kamandjâti.

Attorno all’anno Mille in Sicilia fiorì nell’arco di tre secoli un’importante scuola poetica araba le cui ricche testimonianze sopravvivono in preziosi manoscritti. Scopo del progetto è ricordare una cultura dimenticata e una lingua che nella sua diversità appartiene al nostro patrimonio. Franco Battiato ripropone queste preziose opere, con un ensemble multietnico d’eccezione, un evento musicale che è molto più di un semplice concerto. Canzoni scritte per questa occasione, brani tradizionali oltre che nuove  interpretazioni di alcuni suoi brani.

 

mar 19 novembreTiziano Bianchi-Tarun Balani Collective | Cantina Garibaldi

Tiziano Bianchi-Tarun Balani Collective
martedi 19 novembre 2013
Cavriago (RE), Cantina Garibaldi
Info: www.cantinagaribaldi.it

Il trombettista reggiano Tiziano Bianchi e il batterista jazz indiano Tarun Balani  insieme ai giovani e talentuosi Claudio Vignali (pianoforte) e Matteo Zucconi (contrabbasso). Tiziano e Tarun si sono conosciuti al Berklee College di Boston e il collettivo si incontra di tanto in tanto in Europa per jam session come quella in programma stasera alla Cantina Garibaldi.

dal 13 al 17 novembreViva l’Italia al Teatro delle Passioni

Viva l’Italia. Le morti di Fausto e Iaio
dal 13 al 17 novembre 2013
Modena, Teatro delle Passioni
Info: www.emiliaromagnateatro.com/spettacoli/viva-litalia/

“La storia è un incubo da cui cerco di svegliarmi” confessa Dedalus nell’Ulisse. E proprio la storia nei suoi aspetti più odiosi, reconditi e feroci fu quella che incrociò la sorte dei due diciottenni uccisi per strada a Milano il 18 marzo del 1978. Neo-fascisti, il caso Moro, servizi segreti: tante piste, nessuna giustizia. A tenere viva l’indignazione ecco lo spettacolo di Roberto Scarpetti diretto da un grande del teatro come César Brie che, a suo tempo, conobbe la dittatura argentina. (a.z.)

sab 16 novembreGazebo Penguins + finalisti Ozu Short Tracks | Vibra

Gazebo Penguins + finalisti Ozu Short Tracks
sabato 16 novembre 2013 dalle 21
Modena, Vibra
Info: www.vibra.tv

La serata al Vibra di apre alle 21 con la serata finale di Ozu Short Tracks il concorso dell’Ozu Film Festival che consente di creare la colonna sonora di capolavori del cinema muto. I cinque finalisti sono Piccola orchestra primavera (The Wonderful Wizard Of Oz),Elia Bazzan (Pool Sharks); Lady Radiator (Felix The Ghostbreaker), Deckard (By The Sun’s Rays) e Beto (Ambrose’s Loftly Perch).

Alle 23.45 il concerto dei Gazebo Penguins e al termine il djset di Radio Antenna 1.

dal 15 al 17 novembreWayne McGregor al Valli e alla Collezione Maramotti

Wayne McGregor | Random Dance

venerdì 15 novembre 2013 alle 20.30
Atomos – prima nazionale
Reggio E., Teatro Valli

sabato 16 e domenica 17 novembre 2013 alle ore 16 e alle 19
Reggio E., Collezione Maramotti
Scavenger – performance site specific – prima assoluta

Info: www.iteatri.re.it – www.collezionemaramotti.org

Ha fatto ballare anche Thom Yorke (è opera sua la coreografia nel video di “Lotus Flower” dei Radiohead) e ora Wayne McGregor chiude con una prima nazionale, Atomos, e una prima assoluta, Scavenger, il festival Aperto 2013.

Per Atomos McGregor ha curato ideazione, direzione e scene e ha realizzato la coreografia in collaborazione con i danzatori. La musica è di A Winged Victory For The Sullen, disegno luci di Lucy Carter, video di Ravi Deepres e i costumi di Studio XO.

Scavenger è una performance site specific, in prima assoluta, e per la quale  McGregor ha curato ideazione, direzione e coreografia. Al termine di ciascuna performance sarà possibile visitare la Collezione Maramotti.

foto di Dario Lasagni

dal 16 novembre all’1 dicembreNatura Dèi Teatri

Natura Dèi Teatri 013_Glorioso
dal 16 novembre all’1 dicembre 2013
Parma, Lenz Teatro
Info: www.lenzrifrazioni.it/programma-2013

14 spettacoli, 23 repliche, 13 giorni di Festival per la XVIII edizione di Natura Dèi Teatri, creazioni contemporanee di teatro, musica, danza, video, performance, negli spazi post-industriali di Lenz Teatro. Le 14 creazioni internazionali sono ispirate alla suggestione
concettuale proposta dagli ideatori della kermesse: “Glorioso”, secondo nucleo tematico del progetto artistico triennale cui succederà
nel 2014 “I due piani”, indicazioni tratte dall’opera filosofica di Gilles Deleuze.

In programma: I Promessi Sposi, Nel Lago dei Leoni, Mind the Heart, Imagoturgia della Grazia, 16B – Come un vaso d’oro massiccio adorno di ogni pietra preziosa, Stato di Grazia, Strata 2, La Gloria, Facciamola a pezzi, Pictures from Gihan, Hamlet Solo, Still standing you, Everyone gets lighter | All!

dall’8 al 30 novembreLUNGS

LUNGS
Un dialogo amoroso mozzafiato, di Duncan Macmillan
traduzione Matteo Colombo
con Sara Putignano e Davide Gagliardini, regia Massimiliano Farau
dall’8 al 30 novembre
Parma, Teatro Due
Info: www.teatrodue.org 

La nuova drammaturgia inglese, la coppia contemporanea, l’etica ecologica dei nostri anni 2000, due giovani interpreti talentuosi, una scena nuda e battute a perdifiato: ecco gli essenziali elementi di LUNGS, nuova produzione di Fondazione Teatro Due, composta dal virtuoso Duncan Macmillan, drammaturgo e regista inglese della nuova generazione di scrittori, attivo tra teatro, radio, tv e cinema, vincitore di diversi premi tra Inghilterra e Stati Uniti.
Prima nazionale.

12 e 22 novembre, 3 dicembreReggio contro le mafie

Reggio contro le mafie 
12, 22 novembre e 3 dicembre
Reggio E., Sala del Tricolore, piazza Prampolini
Info: www.reggiocontrolemafie.it

Nel 1972 Leonardo Sciascia scriveva che “la mafia… si pone come intermediazione parassitaria, con mezzi di violenza, tra proprietà e lavoro, produzione e consumo, cittadino e Stato”. Oggi questo “contesto” sembra essersi allargato al mondo intero con la corruzione dilagante e le imprese criminali che speculano nella crisi. A Reggio ne parleranno amministratori, magistrati e giornalisti. Per ricordare e non arretrare.

I prossimi appuntamenti: martedì 12 novembre alle 20.30 “Mafia e chiesa” con Gianluigi Nuzzi; venerdì 22 novembre alle 20.30 “Slot machine” con Giovanni Tizian, Enrico Bini, Matteo Iori, Filippo Turrigiani; martedì 3 dicembre alle 20.30 “Amministratori sotto tiro”, presentazione del dossier di “Avviso Pubblico”, con sindaci del Sud e del Nord minacciati dalle mafie, introduce Franco Corradini, coordina Elia Minari.

fino all’8 dicembreParmaJazz Frontiere 2013 | Parma

ParmaJazz Frontiere 2013 – Rumori Sensibili
fino all’8 dicembre
Parma, luoghi vari
Info: www.parmafrontiere.it

Ora che la dimensione volatile della musica è tornata predominante, il jazz celebra la propria vittoria: quali altre performance live – dagli standard alla sperimentazione – possono eguagliare quelle della musica nata alla foce del Mississippi poco più di un secolo fa? La rassegna porta ogni anno a Parma chicche internazionali: quest’anno occhi su Tim Berne (30.10), Jim Black (16.11), Franco D’Andrea (6.12, nella foto), Michele Rabbia e Eivind Aarset (1.12) oltre a una pletora di giovani. ParmaJazz Frontiere si chiude nel fine settimana del 7 e 8 dicembre con, rispettivamente, Factor-Y Trio alla Casa della Musica e Evelina Petrova Duo a Palazzo Sanvitale.

sab 16 novembreSchiele Carnoso Fest | Villa Giulia

Schiele Carnoso Fest
sabato 16 novembre 2013
Sant’Ilario d’Enza (RE), Villa Giulia
Info: www.facebook.com/events/576919262375614/

Un festival che somiglia molto a una festa, dove le band sono “indie” ma non se la tirano. A due anni di distanza dall’ultima edizione, torna lo Schiele Carnoso Fest. In programma dieci band provenienti soprattutto dal triangolo Parma-Mantova-Cremona.

Questa la line-up:

Dolpo (heavy drone, Reggio Emilia)
Mr Kilgore (weird indie, Parma)
Niente Di Personale (psycho folk, Cremona)
Litchi (post-tutto, Parma)
Chesterpolio (post-doom, Forlì-Cesena)
Luciferi (infernal postrock, Parma)
Empatia (prog stonge, Mantova)
I Bbuciardi (lowfi, Parma)
Lute (gospel, Cremona)
Audiocl (ultra trance, Cremona)